Non siamo strani, dicono i pesci

I Pesci si sono espressi contro l’opinione diffusa secondo cui sono strani.
La confutazione, che include una causa contro la compagnia di vestiti Weird Fish, fa esplodere anche Blue Planet di Sir David Attenborough per “continuo perpetuare di stereotipi”.

La spigola Tom Booker dice: “Era già abbastanza brutto quando c’erano solo i fattoni che perdevano la testa, piena d’erba, pensando a quanto fossimo strani. Ma ora sta diventando troppo mainstream.
Oh, le rane pescatrici sono bizzarre perché hanno una luce sulla loro testa! Sì?! Prova a vivere a 1500 metri di profondità, sotto un’incredibile pressione, nel buio più completo. Vediamo come ti evolvi.

La comunità oceanica e di acqua dolce è in gran parte ordinaria, come ben sai. Un po’ scivolosi, un po’ argentati, bravi a nuotare, perfettamente adattati al loro ambiente, ma invece di accettare questo, scegli selettivamente i più strani di noi – seriamente, quasi nessuno ha sentito parlare di questi ragazzi – e li metti sotto i riflettori per confermare i tuoi pregiudizi.
Non siamo il tuo accessorio ‘strano’. Fottiti e googla gli insetti.”

 

 

 

Quello che avete appena letto è stato preso dal sito web “The Daily Mash”, noto per articoli scherzosi e ironici (senza alcun basamento scientifico, vogliono solo divertire) contro tutto e tutti. Una volta letto non ho smesso di ridere per ore, motivo per cui ho voluto condividerlo con voi per strapparvi un sorriso.

Qui trovate il link all’articolo originale

We’re not weird, say fish

se volete leggerlo in lingua originale. Si, esatto, è in inglese il sito web; qui sopra avete letto la versione tradotta dal sottoscritto, spero di non aver scritto delle grandi idiozie: in tal caso leggetevelo e traducetelo da soli.

Essendomi auto nominato FishBlogger, coniando un nuovo termine per descrivere quello che faccio a tutti quelli che conosco (piccola parentesi, è solo un hobby, sono uno studente universitario io… si avete ragione, non faccio un cazzo in entrambi i casi), vi raccomando di smetterla di prendere in giro i pesci, sono solo un po’ strani e viscidi, lasciateli sguazzare in santa pace, magari in un sughetto.

2 risposte a “Non siamo strani, dicono i pesci”

  1. […] lascio il link alla ricerca completa, si, come nel caso dell’intervista ai pesci è in inglese, questa volta non l’ho tradotto, ma vi ho fatto un breve riassunto nella parte […]

  2. […] di usare liberamente le mani. Quando si ha necessità di illuminare qualcosa o fotografare qualche pesce strano basta premere la clip per avere a disposizione una spirale con anima in kevlar di circa un metro, […]

Lascia un commento